Un percorso cicloturistico da Busca verso l’intera valle Varaita

Partirà da Busca il percorso cicloturistico che percorrerà l’intera valle Varaita. Il futuro tracciato ciclabile che attraverserà la valle Varaita da Busca e Costigliole Saluzzo collegandosi all’itinerario ciclabile transnazionale EuroVelo8, si snoderà tra i diversi comuni della valle fino a Pontechianale, sfruttando il più possibile la viabilità secondaria esistente a bassa intensità di traffico, strade bianche, tratturi e mulattiere.

A questo asse portante, la cui idea embrionale venne elaborata dalla ex Comunità montana già nel 1990, potranno collegarsi i numerosi itinerari ad anello esistenti nella bassa e alta valle tra cui quelli del progetto VéloViso, di Pedalando in valle Varaita e del Valle Varaita Trekking. La scelta del tracciato principale ricadrà su quei tratti in cui non sono presenti difficoltà elevate di percorribilità, in modo che l’intero percorso risulti accessibile ai cicloturisti con un allenamento medio e che usano anche  le biciclette a pedalata assistita. Sarà in ogni caso possibile il collegamento con ulteriori anelli secondari più tecnici, riservati agli sportivi.

Il progetto è curato dall’unione montana Valle Varaita, all’interno del “Progetto di Rete ciclabile di interesse regionale”, che si pone l’obiettivo di connettere tra loro percorsi di ampio respiro, regionali, interregionali e di interesse transnazionale.

Negli intenti degli ideatori, l’itinerario costituirà un polo attrattore che, integrandosi con la rete dell’offerta ricettiva e turistica, risponderà all’evoluzione dei flussi turistici in atto nella valle, caratterizzata da un aumento di fruitori in cerca di attività sportiva all’aria aperta, ma anche di iniziative legate alla valorizzazione dei prodotti dell’artigianato e dell’enogastronomia locale.

Ora si vuole procedere con un progetto di fattibilità che consenta di candidare la rete della valle Varaita ai prossimi bandi di finanziamento ed è stato costituito un tavolo di lavoro composto da rappresentanti degli enti e delle associazioni locali e da esperti che affiancano i tecnici incaricati per approfondire e meglio definire la proposta.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*