“Tre motori del territorio” si sono raccontati a Ceva

Successo di pubblico venerdì 9 marzo all’Appuntamento Azzoaglio nella Sala Conferenze “Paolo Azzoaglio” di Ceva per il primo “Appuntamento Azzoaglio” dell’anno intitolato “I motori del territorio”. Al centro dell’evento, dedicato ai motori e ai piloti, i racconti di tre campioni locali delle quattro ruote (Dindo Capello, Luca Filippi e Maurizio Ferrecchi). Hanno destato interesse e curiosità le esposizioni di auto, fotografie, tute di gara e trofei che hanno fatto rivivere ai visitatori i successi dei piloti. La serata, dopo le tante domande dal pubblico in sala, si è conclusa con il rinfresco offerto dal Banco Azzoaglio a tutti i partecipanti.

Erica e Simone Azzoaglio, Amministratori del Banco, hanno salutato il pubblico, affluito numeroso alla serata, dando il benvenuto all’ennesimo Appuntamento Azzoaglio, che si colloca nell’ambito dell’ormai consolidata rassegna.

I tre campioni del mondo delle quattro ruote si sono raccontati a 360 gradi, rispondendo alle domande dello speaker radiofonico Fabio Gallina e ripercorrendo i successi di ieri e di oggi con aneddoti e curiosità.

“Mi sono trovato al posto giusto nel momento giusto – ha raccontato Dindo Capello -: avevo quasi deciso di cambiare attività perché i costi erano troppo alti, quando mi hanno chiamato per sostituire un pilota che si era ammalato. Da qual momento ho corso per 19 anni per lo stesso team tedesco”.

“Tutta la mia famiglia non voleva che intraprendessi questa strada – ha spiegato Maurizio Ferrecchi -, ma mio papà è stato il primo sostenitore”. “Mio papà è stato campione di rally e i miei nonni mi portavano, con mia sorella, a vedere le gare – ha detto Luca Filippi -. Oggi la mia seconda famiglia è il mio team, siamo una squadra anche fuori dalla pista”.

Tante le domande e le curiosità dal pubblico alle quali i tre piloti non si sono sottratti raccontando successi, difficoltà e aneddoti che hanno coinvolto i tanti appassionati presenti in sala. La serata si è conclusa con il rinfresco, offerto dal banco Azzoaglio a tutti i partecipanti, e con le visite alle esposizioni di auto, trofei e cimeli che hanno appassionato il pubblico.

I tre “motori del territorio” sono:

Dindo Capello è un pilota specializzato in gare di lunga durata, come la “24 Ore di Le Mans” che ha vinto per ben tre volte. Vanta una prestigiosa carriera a bordo di diversi modelli Audi. Nel suo palmarès anche il 1° posto nel Campionato italiano Superturismo del 1990 e diverse vittorie nell’ “American Le Mans series”. Dal 2010 è presidente di 4 Concessionario Audi e a Ceva ha portato, in esposizione, le nuove Audi A8 e Q7 e-tron.

Luca Filippi inizia a correre sui go-kart all’età di 8 anni. Non ancora ventenne chiude al 3° posto la Winter Series al Campionato di Formula Renault italiana. Nel 2005 vince il Campionato italiano F3000, oggi è pilota di Formula E e, recentemente, ha collaudato per la prima volta una monoposto in Formula 1 della Minardi, nel loro ultimo test nella serie.

Maurizio Ferrecchi è un noto pilota di rally che ha compiuto diverse imprese sulle strade cuneesi. Per l’occasione ha esposto, all’ingresso della sede di Ceva del Banco Azzoaglio, alcune regine della strada: le vetture da rally Delta S4 e Lancia Stratos.