Sergio Chiamparino premia lo scrittore saluzzese Gian Maria Aliberti Gerbotto

L’eco del successo ottenuto da “L’ottavo giorno di Katarina”, l’ultimo romanzo di Gian Maria Aliberti Gerbotto, recentemente presentato anche su Rai 1 nel programma Milleunlibro, arriva sino in Regione. Questa settimana Sergio Chiamparino ha consegnato all’autore un prezioso riconoscimento.

Nel testo scritto e firmato dal Presidente della Regione Piemonte si legge: “Tra le righe del giallo emerge un viaggio molto accurato tra le eccellenze artistiche ed enogastronomiche di cui è ricco il nostro territorio. E’ un libro che a una seconda lettura si rivela un’utile guida delle peculiarità e delle bellezze del Piemonte, che l’autore descrive con cura.”.
E continua: “Grazie dunque per l’attenzione che ha scelto di dedicare al nostro territorio, e mi auguro che molti lettori possano godere di questo romanzo così stimolante.”. Conclude il Presidente Chiamparino.

“Un ennesimo attestato da parte delle Istituzioni che segue quello che avevo ricevuto l’anno scorso dal Presidente della Provincia di Cuneo Federico Borgna, e che mi inorgoglisce particolarmente perché questo è quello che i miei romanzi vogliono anche essere: un omaggio alla mia adorata terra e le sue eccellenze turistiche e gastronomiche.”. Commenta il 45enne giornalista e scrittore saluzzese che ultimamente è protagonista anche sul piccolo schermo, dove ha debuttato quest’estate ad Unomattina e ora è ospite dei programmi di Gigi Marzullo, sempre su Rai 1. Solo qualche mese fa, Aliberti ha rinunciato ai suoi diritti d’autore e ceduto all’Unione Italiana Ciechi il libero utilizzo di tutti i suoi romanzi. I libri sono stati trasformati in audiolibri e resi gratuitamente fruibili ai 50mila non vedenti d’Italia.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*