Premiati gli studenti vincitori del “Certame Fenogliano” ad Alba

E’ stata Giorgia Carosso del Liceo Scientifico “F. Vercelli” di Asti a vincere il primo premio di 500 euro messo in palio dal Comune di Alba per la terza edizione del “Certame Fenogliano”, la competizione letteraria rivolta agli studenti degli ultimi tre anni delle scuole superiori invitati a scrivere un testo ispirato quest’anno ad “Una questione privata” dello scrittore Beppe Fenoglio, illustre allievo della scuola.  

Al secondo posto Federico Perna del liceo scientifico “F. Vercelli” di Asti ha vinto 300 euro donati da Banca d’Alba insieme allo stesso importo consegnato a Nicolò Germano del Liceo Classico “G. Govone” di Alba, arrivato terzo. Menzione speciale della giuria  a Lucrezia Bonardo del Liceo Scientifico “Leonardo Cocito” di Alba.

La consegna dei riconoscimenti sabato 21 aprile nella biblioteca del Liceo Classico “G. Govone di Alba.

All’evento organizzato dal Liceo Classico “G. Govone”  in collaborazione con il Comune di Alba, l’Associazione ex Allievi Liceo Classico Govone ed il sostegno di Banca d’Alba e Fondazione Piera, Pietro e Giovanni Ferrero, è intervenuto anche il Sindaco Maurizio Marello.

«Grazie per questa iniziativa – ha detto il Sindaco Maurizio Marello all’evento – Beppe Fenoglio è molto apprezzato dai giovani proprio perché nei suoi racconti si è occupato di loro, è stato un partigiano, ha scritto dei deboli, del male, della sofferenza durante la seconda guerra mondiale. In questi giorni celebriamo la Liberazione. Alba è imbandierata per ricordare il 15 aprile del 1945 quando i partigiani scesero dalle colline per riconquistare la città. In questi giorni noi ricordiamo quel periodo tragico che ha coinvolto i nostri ragazzi, le menti migliori, gli intellettuali ed i professori che insegnavano in questo liceo  e che hanno formato anche le coscienze di quei ragazzi che ad un certo punto lasciarono i libri per salire sulle colline a combattere per la democrazia e la libertà».

Così il Sindaco Maurizio Marello alla cerimonia coordinata dal dirigente del liceo Luciano Marengo, davanti a Margherita e Marisa Fenoglio rispettivamente figlia e sorella dello scrittore.

Prima, il professor Valter Boggione ha presentato un commento al capitolo VIII di “Una questione privata” seguito dal reading “Uno scrittore in famiglia” con la voce narrante di Elena Zegna e l’accompagnamento musicale di Gianni Scotta.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*