Latitante macedone arrestato a Brunico dai Carabinieri di Alba

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Alba hanno tratto in arresto un latitante macedone classe ‘78. Quest’ultimo, arrestato per rapina nel 2017 in Alba, appena uscito dal carcere per scontare gli arresti domiciliari, si era dato alla fuga nel suo Paese. I militari albesi, attraverso attività tecniche e collaborando con altre forze di polizia straniere, l’hanno rintracciato e quando quest’ultimo ha deciso di tornare in Italia con false generalità è stato fatto fermare dai Carabinieri di Brunico (BZ). Attualmente si trova presso il carcere di Bolzano dove dovrà scontare una pena di 4 anni e 18 giorni per rapina, oltre alla condanna che gli verrà inflitta per i documenti d’identità falsi.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*