La partecipazione della Provincia alle manifestazioni del 25 aprile

Sarà il gonfalone ufficiale della Provincia di Cuneo, decorato con la medaglia d’oro al valor civile, a rappresentare la comunità provinciale durante le manifestazioni celebrative del 73° anniversario della Liberazione. In particolare, mercoledì 25 aprile le celebrazioni prevedono il servizio d’onore e la deposizione delle corone d’alloro della Provincia, insieme a quelle di Comune, Prefettura, Alpi, Associazioni Combattentistiche e Anpi, al monumento della Resistenza, al mausoleo dei Partigiani caduti al cimitero urbano e all’Ossario Militari caduti.

Per la Granda si tratta di un appuntamento particolarmente sentito e che si ripete da tanti anni senza interruzioni. La guerra di Liberazione coinvolse numerosi centri del territorio – piccoli e grandi –  nella lotta della Resistenza. Fu cuneese anche la prima formazione partigiana piemontese, nata nel settembre del ’43 nella borgata di Paraloup a pochi chilometri da Rittana e guidata da leader come Nuto Revelli, Dante Livio Bianco, Duccio Galimberti.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*