“Il tuo impegno non è stato vano”: Ughetta Biancotto ricorda Luigi Mondino

“Ci stanno lasciando gli ultimi Partigiani e combattenti per la Libertà , ieri martedì 10 aprile abbiamo salutato a Montanera Luigi Mondino, nome di battaglia “Walter”.. aveva 93 anni …” recita una nota di Ughetta Biancotto, presidente ANPI Cuneo.

“La sua lunga e coraggiosa vita – prosegue la Biancotto –  lo ha portato a svolgere  ed a scegliere compiti delicati ha avuto molti riconoscimenti per il periodo che ha svolto da combattente. Aveva  18 anni nel 1943 quando fu inviato a combattere in Francia nella quarta Armata, a fianco dei nostri “cugini ” francesi , fu fatto prigioniero , rimase vari mesi internato nei campi di Lavoro nel Sud della Francia. Con altri suoi compagni di Armi riuscì a fuggire e  si uni alle formazioni Partigiane in Val Ellero e in Val Corsaglia, dove rimase fino alla Liberazione nell’ Aprile 1945. Ma il suo Impegno sociale e politico non si attenuò. Lavoro alla prefettura di Cuneo fino a Diventare Dirigente e poi Vice Prefetto. Fu sindaco del Suo paese, Montanera, per vari anni , amato e benvoluto dalla popolazione locale e dai suoi concittadini. In tanti Ieri sono venuti a porgergli un saluto e un Grazie”.

“Lascia un grosso rimpianto – conclude la presidentessa dell’ANPI cuneese – ai suoi cari i figli Manuela e Dario , ai nipoti Eugenio e Viola che ieri ha scritto una bellissima lettera di addio al Nonno. A loro il compito di portare avanti i Valori di libertà e di democrazia, di giustizia e di Pace duratura e di solidarietà: valori universali e civili oggi più messi in discussione. Grazie Walter il tuo impegno non è stato vano!”

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*