Guida con alto tasso alcolemico, causa incidente e scappa: bloccato a Moiola

Tra la fine di aprile ed i primi giorni di maggio, la Compagnia Carabinieri di Borgo San Dalmazzo ha effettuato numerosi controlli sul territorio, in particolare sulle strade serventi i valichi
internazionali del Colle di Tenda e della Maddalena, per la prevenzione/repressione dei reati in materia di armi e di guida in stato di ebbrezza alcolica.

L’attività svolta ha dato i suoi frutti, in quanto militari hanno deferito all’Autorità Giudiziaria di Cuneo un cittadino italiano (classe 1972), poiché trovato alla guida della propria autovettura, in
stato di ebbrezza con un tasso alcolemico 5 volte superiore a quello consentito.

E’ stato deferito per il medesimo reato, un altro cittadino italiano (classe 1943), in quanto dopo aver causato un sinistro stradale, fortunatamente senza feriti e dopo essersi dato alla fuga, veniva intercettato e sorpreso nel Comune di Moiola (CN) con un tasso alcolemico di 4 volte superiore ai limiti di legge.

Nel corso di un intervento per dissidi familiari, gli operanti hanno denunciato un uomo di 44 anni per oltraggio a pubblico ufficiale, perché all’atto del controllo inveiva contro i militari operanti.
Infine un altro soggetto 56 enne veniva sorpreso nei pressi di un locale pubblico in possesso di un coltello a serramanico, per il quale non era in grado di fornire giustificazioni riguardo al suo porto e per tale motivo veniva deferito all’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*