Gariglio-Carretta (PD): ‘Laus diffamato da M5S, intervenga la magistratura’

“Reagiremo con fermezza di fronte alle accuse gravissime, del tutto gratuite e infondate, mosse nei confronti del  presidente del Consiglio regionale del Piemonte Mauro Laus da parte di un candidato senatore del M5S che, in una dichiarazione a mezzo stampa, ha parlato di “voto di scambio” hanno dichiarato i Segretari regionale e metropolitano di Torino del Pd Davide Gariglio e Mimmo Carretta.

“Il volgare attacco di questo esponente grillino, che mira a diventare onorevole disonorando la reputazione altrui, è ben lontano dalla normale contrapposizione politica di una campagna elettorale – hanno proseguito Gariglio e Carretta.

“Il Pd, di cui Mauro Laus è un dirigente – hanno concluso i due Segretari – intende opporsi a una deriva tanto pericolosa, non soltanto nell’interesse dei suoi iscritti, ma più in generale a tutela delle regole di civile convivenza su cui deve fondarsi un sistema democratico. In tal senso abbiamo fiducia che anche i giudici sceglieranno la linea dura, sanzionando una così pesante diffamazione secondo i termini di legge”.