• incendio-2.jpg
  • incendio-1.jpg

Confreria ha perso il suo unico luogo di aggregazione

Il 16 febbraio un incendio ha colpito l’area attrezzata di Confreria, rendendo inutilizzabile la struttura del bar Acli, unico luogo di aggregazione dell’area. Da anni si parla di come rendere la zona più fruibile da tutta la cittadinanza, ma da quando la canna fumaria della caldaia ha dato origine alle fiamme che hanno devastato il tetto del prefabbricato il dibattito non è più prorogabile.

Per questo motivo le associazioni della frazione hanno organizzato un incontro per discutere della riqualificazione dell’ area attrezzata e dell’ ex campo da calcio. L’appuntamento è per martedì 6 marzo alle 20.30 presso il Salone Parrocchiale.

All’assemblea pubblica, organizzata dal Comitato di Quartiere, dal Centro Anziani e dall’Asd Amici di Confreria (che gestisce l’area), sono invitate le associazioni della frazione, la Giunta, i membri del Consiglio comunale e tutti i cittadini. Si ascolteranno proposte e idee per trovare una soluzione rapida, ma di prospettiva.