Cittadino cuneese arrestato ad Alba per danneggiamento e tentato furto di autovettura

Notte di controlli in Alba e Santo Stefano Belbo (CN) da parte dei Carabinieri della Compagnia di Alba. Nel pomeriggio e nella notte di ieri nel territorio delle Langhe e del Roero è stato svolto un servizio coordinato di controllo del territorio per la prevenzione dei reati predatori in collaborazione con la Compagnia Intervento Operativo del I° Rgt Carabinieri Lombardia. Con un dispiegamento di 15 uomini sono state controllate 53 autovetture e 97 persone.

Nella notte, durante tale servizio coordinato, è stato tratto in arresto, da parte dei Carabinieri di Cortemilia, un cittadino italiano classe ‘92 per danneggiamento di arredi urbani, di una moltitudine di biciclette presenti in Viale Masera, per tentato furto di autovettura oltre ad aver praticamente distrutto una pompa di benzina in via Ognissanti di Alba.

Il soggetto, ubriaco e sotto effetto di stupefacenti, alla vista della pattuglia dei carabinieri ha tentato la fuga ma è stato prontamente fermato, immobilizzato e tratto in arresto dai militari. Per lui si sono aperte le porte delle celle di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Alba in attesa di giudizio da parte del Tribunale di Asti.