Chiara Ciancia (Istituto Guala di Bra) vince il premio regionale David Giovani

Anche quest’anno, com’è ormai consuetudine consolidata, gli allievi dell’Istituto Guala di Bra hanno partecipato, insieme a quelli delle altre scuole superiori cittadine, all’organizzazione delle giurie nazionali per il David Giovani, un premio cinematografico assegnato al miglior film votato da una giuria di studenti delle scuole superiori.

Si tratta di un concorso, giunto ormai alla sua ventunesima edizione, che anche in Bra, grazie all’attiva collaborazione degli insegnanti con il cinema Vittoria, permette di costituire una giuria di studenti delle classi IV e V, chiamati a visionare gratuitamente, per alcuni mesi, un certo numero di film italiani in uscita nella stagione cinematografica dell’anno in corso e scelti da un’apposita e prestigiosa commissione nazionale di esperti nell’ambito dei titoli selezionati per il Premio David di Donatello.

Gli studenti sono tenuti, una volta terminate le proiezioni, a votare il film che reputano migliore, su schede vidimate dal notaio dell’Ente David di Donatello. Inoltre è offerta loro la possibilità di scrivere una recensione su uno o più film, proiettati nell’ambito dell’iniziativa.

I migliori fra questi lavori, selezionati a livello cittadino da una commissione di docenti delle scuole superiori braidesi, vengono inviati all’Agiscuola nazionale. Gli allievi vincitori in ambito regionale, avranno la possibilità di partecipare alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (quest’anno giunta alla sua 74° edizione), come componenti della giuria del “Leoncino d’oro Agiscuola”.

Quest’anno la vincitrice, prima classificata a livello regionale, è la studentessa Chiara Ciancia della classe quinta B ragionieri informatici dell’Istituto Guala. La studentessa, pertanto, potrà godere dell’ospitalità dell’Agiscuola a Venezia dal 29 agosto all’8 settembre 2018.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*