CasaPound Italia presenta i candidati. Corbeddu: ‘Difenderemo la sovranità nazionale’

A pochi giorni dal voto, CasaPound Italia presenta i propri candidati ed il proprio programma alla stampa, e lo fa nella sala preconsiliare del Municipio di Cuneo, con la presenza del consigliere comunale Beppe Lauria, che ha di recente espresso il suo appoggio alla campagna elettorale del movimento.

A parlare è il responsabile cuneese di CasaPound, nonché già candidato a sindaco di Cuneo nel 2017, Fabio Corbeddu: “La nostra è una candidatura credibile e trasparente. Siamo certi di superare lo sbarramento del 3%, e poter così portare i nostri uomini in Parlamento. Vogliamo fare un’opposizione seria e costruttiva, ma affermando con forza la volontà di portare l’Italia fuori dall’Euro e riconquistare così la nostra sovranità. Difesa dei confini, blocco dell’immigrazione, rimpatrio degli irregolari. Solo così potremo tornare a garantire, ai nostri figli, la possibilità di costruire un futuro in Italia. Un futuro in cui ogni italiano possa avere un lavoro sicuro e ben pagato, una casa di proprietà, avere dei bambini. Per questo abbiamo anche messo in programma il Reddito nazionale di natalità”.
Alla domanda su un eventuale appoggio ad un governo di centrodestra, Corbeddu risponde: “Va da sé che se ci fosse un governo a trazione sovranista, che porta un’agenda politica uguale alla nostra sui temi fondamentali come l’uscita dall’Euro e lo stop all’immigrazione, avrebbe il nostro appoggio esterno. Ma ciò non succederà perché lo stesso centrodestra ha già annunciato che ci saranno le larghe intese. Tradiranno il mandato dei loro elettori”.
Corbeddu spegne poi le polemiche sulla presenza di CasaPound nella sala comunale: “Non dobbiamo certo giustificarci di un atto più che normale. Abbiamo raccolto le firme per presentarci alle elezioni e siamo regolarmente in corsa: usare uno spazio pubblico per poterci presentare è un nostro diritto e l’amministrazione comunale, in questo caso, si è dimostrata corretta. Chi non vuole CasaPound, può semplicemente non votarla”.
I candidati di CasaPound della Provincia di Cuneo sono:
Rebecca Bond (Camera – collegio uninominale di Cuneo-Saluzzo-Savigliano e quarto posto nel listino del plurinominale)
Davide Di Giacomo (Camera – collegio uninominale di Alba-Bra-Fossano-Mondovì)
Fabio Corbeddu (Camera – capolista nel listino del plurinominale)
Samuel Da Valle (Camera – terzo posto nel listino del plurinominale)
Carlo Cerrina (Senato – collegio uninominale della Provincia di Cuneo)
Daniele Mattei (Senato – secondo posto nel listino del plurinominale)