Beppe Ghisolfi: “Nomine in CRF? Non dirò nulla fino al 1° maggio”

“Molti giornalisti mi chiedono in questi giorni di commentare le voci relative alle nomine alla Cassa di risparmio di Fossano. Non rilascerò alcuna dichiarazione in proposito sino al primo maggio. Non desidero che le mie parole vengano interpretate né interferire in alcun modo in una procedura che non mi compete” dichiara in una nota il celebre scrittore e banchiere fossanese, Beppe Ghisolfi.

“Come Presidente – prosegue Ghisolfi – in carica posso assicurare che la banca è solida ed ha tutti gli indici in regola. Credo, nel proprio settore, una delle migliori d’Italia. I rinnovi delle cariche si prestano sempre a commenti e discussioni di varia natura anche da parte di chi non ha voce in capitolo”.

Poi uno sguardo al futuro: “Dal primo maggio potrò far sentire la mia voce dal Giornale del Piemonte e dalla prestigiosa rivista “Banca Finanza” di cui ho assunto in questi giorni la Direzione. Ovviamente non mancheranno interviste e libri” ed uno al presente: “Al momento continuo a presentare in ogni città d’Italia “Banchieri ” edito da Nino Aragno che sta riscuotendo un successo straordinario”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*