Arrestati due cittadini macedoni per possesso di documenti falsi ad Alba

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Alba hanno tratto in arresto due cittadini macedoni per possesso di documenti falsi ed uso di atto falso. I militari, allertati dalla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Alba, si erano recati in corso Europa per la segnalazione di un’autovettura sospetta con a bordo quattro uomini che girava a bassa velocità.

La gazzella dei Carabinieri, individuata la macchina, ha proceduto immediatamente al controllo fermandola ed identificando tutti gli occupanti. Due dei quattro soggetti hanno mostrato ai militari documenti bulgari risultati falsi e sono stati tratti per questo in arresto. Dopo accurati accertamenti tramite la polizia bulgara i due sono stati identificati in cittadini macedoni rispettivamente di 50 e 37 anni, braccianti agricoli con precedenti di polizia.

Tradotti in caserma e ultimate le formalità di rito, i due sono stati posti agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Asti.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*