Agente polizia penitenziaria aggredito nel carcere “Morandi” di Saluzzo

Il carcere “Morandi” di Saluzzo è stato protagonista nei giorni scorsi di due nuovi episodi di violenza.

La notizia è stata riportata dall’edizione on line del quotidiano “La Stampa” che ha citato fonti della polizia penitenziaria Osapp secondo cui nella sezione ordinaria con regime aperto, un detenuto trentenne, fine pena nel 2021, con passaporto della Costa d’Avorio, ha tirato all’improvviso una testata a un agente, senza apparente motivo. Il poliziotto è stato medicato al Pronto soccorso. «Quattro giorni dopo – aggiungono – si è registrato l’ennesimo tafferuglio tra detenuti, sempre nella stessa sezione».